18 Novembre 1935: l'oro per la Patria

Loading video
La Società delle Nazioni, e soprattuto la Francia e l'Inghilterra, imposero delle sanzioni all'Italia per aver occupato l'Abissinia. Le navi italiane cariche di soldati passavano dal canale di Suez, che era gestito da compagnie Francesi e Inglesi. Avrebbero potuto fermarle, ma siccome pagavano in oro le lasciavano passare. Il 18 Novembre del 35 gli italiani dovettero consegnare il proprio oro, soprattutto le fedi. Lui conserva ancora l'anello di ferro di sua madre, che le era stato dato in cambio della sua.
visualizzato 12566

COMMENTO

0 inseriti