Galeotta fu la televisione e chi la vide

Loading video
  • raccontato da Vittorio Tivaron | 1940
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 09/12/2009
La televisione arrivò prima in casa di una certa signora che però accoglieva i ragazzini con molta sufficienza, come se facesse l'elemosina. infastidita da tale atteggiamento, un'altra signora del palazzo, firmando cambiali, comprò la televisione e iniziò ad accogliere tutti i ragazzi nel suo appartamento. La signora ignorava che, proprio grazie alla tv, avrebbe incontrato il suo futuro genero....
visualizzato 8058

COMMENTO

1 inseriti
Loretta Veri
04/03/2012 - alle ore23:06
bellissimo il commento sul carattere della moglie: "se c'avevi ragione potevi ringraziare se andavi paro"!