I pacchi di soldi

Loading video
Il signor Gino parla degli anni trascorsi lavorando nel settore dell'energia elettrica. Ricorda il periodo in cui a Trento arrivò Enel e prese l'impegno di rinnovare i vecchi impianti e di costruire le linee nuove. Per posizionare le cabine compravano terreni di privati. Per convincerli insieme ai moduli portavano i pacchi pieni di soldi. Inoltre, il signor Gino parla di come rimase bloccato durante l'alluvione del 1966: in centro di Trento si andava in barca.
visualizzato 11864

COMMENTO

0 inseriti