Infanzia in via Perosa

Loading video
Il signor Michelangelo racconta la sua infanzia in via Perosa nei tempi in cui ancora non c'era l'asfalto e in cui quotidianamente passavano dei carri tirati dai cavalli. Lo sterco di cavalli era considerato prezioso perché era un ottimo concime: per questo i ragazzi avevano il compito di raccoglierlo e di depositarlo in grandi latte del concentrato di pomodoro.
visualizzato 8733

COMMENTO

0 inseriti