La solidarietà dei romani

Loading video
  • raccontato da Arvedo Forni | 1919
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 08/02/2010
Riusciti a fuggire dal rastrellamento di Ladispoli, Arvedo e i due suoi amici decidono di raggiungere Roma a piedi. Arrivati in città, grazie all'aiuto di alcuni tranvieri romani, riuscirono a raggiungere le loro case. quello che più rimane nel cuore a Arvedo è la solidarietà e la disponibilità della popolazione romana, che in più di un'occasione salvò la vita ai giovani soldati italiani fuggiaschi...
visualizzato 9905

COMMENTO

0 inseriti