Propaganda, propaganda

Loading video
  • raccontato da Vito Fazio | 1926
  • caricato da Redazione | 06/05/2011
Il signor Vito è cresciuto sotto il fascismo, oggi si ricorda della propaganda che impregnava la cultura fascista. I numeri eccessivamente grandi del giornale radio sulle conquiste delle truppe italiane e le marce e le bande che i piccoli balilla dovevano fare con premio finale: un biglietto per il cinema.
visualizzato 9657

COMMENTO

0 inseriti