Un pollo per 26 persone

Loading video
Azorati 1934 racconta come solo la domenica in famiglia mangiavano un pollo in 26 persone.
Racconta con riuscivano a mangiare un agnello nel caso in cui una pecora nel avesse partoriti due,
Per il numero della 26 persone jn famiglia era consentito loro di poter allevare e poi macellare due maiali, la cui carne appositamente sistemata e stagionata doveva servire loro un anno. Come proteine supplivano con fagioli e ceci. Azorati ripete più di una volta come la vita fosse dura.
visualizzato 8217

COMMENTO

0 inseriti